• Presentazione del volume "Aldo Moro. Un percorso interpretativo" all'Università di Bari Aldo Moro

    In occasione del XLI anniversario della morte dello statista, sarà presentato il libro “Aldo Moro. Un percorso interpretativo”, curato da Alfonso Alfonsi e Luciano d’Andrea (Rubbettino Editore). L’iniziativa, organizzata dall’Università degli studi di Bari Aldo Moro e dall’Accademia di studi storici Aldo Moro, si terrà a Bari presso l’Aula Magna Aldo Cossu, Palazzo Ateneo (Piazza Umberto I, 1) il 10 maggio 2019 alle ore 16.00. Leggi tutta la notizia.
  • "Aldo Moro. Un percorso interpretativo" a Rai Storia

    Giovanni Paolo Fontanta ha intervistato Alfonso Alfonsi, presidente dell’Accademia Aldo Moro, sul libro “Aldo Moro. Un percorso interpretativo”, da lui curato insieme a Luciano d’Andrea e pubblicato nel gennaio 2019 (Rubbettino editore). L’intervista è stata trasmessa sabato 16 marzo 2019 nel corso della trasmissione di Rai Storia “Scritto, letto, detto”. Guarda l’intervista. Leggi tutta la notizia.
  • Presentazione del volume "Aldo Moro. Un percorso interpretativo"

    Ascolta l’audio dell’evento - Il 13 febbraio 2019 è stato presentato, presso l’Archivio Storico della Presidenza della Repubblica, il libro “Aldo Moro. Un percorso interpretativo”, curato da Alfonso Alfonsi e Luciano d’Andrea (Rubbettino Editore). All’iniziativa sono intervenuti Giuliano Amato, Marco Damilano, Marina Giannetto, Renato Moro e Maria Salvati. Leggi tutta la notizia.
  • Notizie

    Leggi tutte le iniziative e gli appuntamenti

L’Accademia di studi storici Aldo Moro

L’Accademia di studi storici Aldo Moro è nata nel 1983, per iniziativa di Giancarlo Quaranta. Ha la finalità di favorire una riflessione pubblica sull’attualità dell’opera e del pensiero dello statista scomparso, per riportare la sua vicenda in un contesto storico adeguato alla sua figura, riscattandola dalla dimensione della cronaca.

In questi anni, l’istituto si è fatto promotore di molteplici iniziative volte ad approfondire temi di particolare rilevanza politica, scientifica e culturale, anche attraverso un ampio coinvolgimento di personalità e studiosi di rilievo nazionale e internazionale, operanti nei campi delle scienze umane e sociali, della politica, della storiografia, dell’economia, del diritto, della teologia e della filosofia.

Consiglio direttivo: Alfonso Alfonsi, presidente; Luciano d’Andrea, direttore; Maria Letizia Coen Cagli†, vicedirettore; Paolo Signore, segretario generale.

Consulenti: avv. Francesco Madeo.

Soci ordinari: Alfonso Alfonsi, Enzo Canettieri, Maria Letizia Coen Cagli†, Luciano d’Andrea, Fabio Feudo, Daniele Mezzana, Giancarlo Quaranta†, Gabriele Quinti .

Presidente onorario: Giancarlo Quaranta†.